Dott.ssa Marta Gamba

Dott. Moretti Francesco

Dott.ssa Marta Gamba

Biologa nutrizionista

Mi chiamo Marta Gamba e sono una biologa nutrizionista.
Il mio percorso universitario inizia con una laurea triennale in “Biotecnologie vegetali, alimentari e agroambientali” all’Università degli Studi di Milano per poi continuare, sempre a Milano, con la laurea magistrale in “Alimentazione e Nutrizione Umana”. Durante l’ultimo anno di magistrale ho trascorso 6 mesi presso l’Universidade do Porto in Portogallo dove ho svolto la mia tesi di laurea e ho avuto il privilegio di collaborare con colleghi da tutto il mondo.

Dal giorno zero, la mia “missione”, è quella di diffondere il #mangiareacolori basato sulla dieta Mediterranea e accompagnare le persone che si affidano a me, a fare scelte consapevoli a tavola e durante la spesa.
Il cibo ha sì un valore edonistico ma soprattutto preventivo e nutritivo.
Mi occupo di percorsi nutrizionali con persone in salute, persone con ipercolesterolemia, diabete, sindrome metabolica o complicanze annesse e sportivi.
Da amante dello sport, ho conseguito il diploma presso la Scuola Sanis – Scuola di Nutrizione ed Integrazione nello sport, la quale mi permette di affiancare gli sportivi, professionisti ed amatoriali, con maggiori competenze.

Mi occupo anche e soprattutto di donne: dalle giovani ragazze, alle donne in età fertile, alle future e neo mamme, alle donne in menopausa. Con tutte queste pazienti si fanno percorsi per ritrovare un sereno rapporto con il cibo, dove non esiste l’alimento proibito, esiste il mangiare consapevole.

Tengo incontri online di svezzamento e lettura di etichette alimentari di baby food, in modo da fornire alle nuove famiglie strumenti pratici e utili per affrontare il bellissimo inizio di percorso di conoscenza con il cibo per i loro bimbi.

Prima visita € 120

Durante la prima visita si esegue un’anamnesi personale fisiologica, patologica e alimentare del paziente. Si cercano di capire quali sono i punti di forza su cui basarci e i punti “deboli” su cui lavorare di più. Si esegue poi un esame strumentale non invasivo, la bioimpedenziometria (BIA BIVA Akern) che permetterà di calcolare l’acqua corporea totale, stimare la massa magra, la massa muscolare e la massa grassa così da fare una fotografia al tempo zero. Vengono prese le misure antropometriche (circonferenze, pliche) e peso corporeo. Il piano alimentare che viene elaborato è personalizzato, ovvero “cucito” ad hoc su ogni paziente.

Visita di controllo € 70

Dopo 4 settimane dalla prima visita si fissa una visita di controllo. Durante la visita di controllo ci si confronta riguardo il nuovo stile di vita (alias dieta) , portando a galla le proprie sensazioni sia mentali che fisiche ed eventuali difficoltà riscontrate. Vengono eseguiti tutti i test e le misurazioni fatte in prima visita, così da valutare l’andamento della composizione corporea e si propone un nuovo menù settimanale, qualora richiesto dal paziente, o una modifica in termini di porzioni (quindi di apporto calorico) sulla base dell’andamento.

Educazione alimentare € 100

Il percorso di educazione alimentare ha come obiettivo quello di fornire le basi di una corretta alimentazione, gestione e organizzazione dei pasti, partendo dalla spesa. Infatti la chiave di una sana alimentazione è una spesa consapevole: saper leggere le etichette, districarsi agilmente tra i vari scaffali e gli innumerevoli prodotti, scegliendo quelli che qualitativamente possono far parte della dieta quotidiana. Al termine dell’incontro sono forniti gli strumenti per creare il proprio menù settimanale, il piatto completo ed equilibrato.

Continua a leggere