Tag: trattamenti laser

Endolifting Laser: il trattamento non chirurgico

Endolifting Laser: il trattamento non chirurgico

Endolifting laser

Endolifting laser è una procedura ambulatoriale minimamente invasiva utilizzata nella medicina estetica endotissutale. È un trattamento lifting non chirurgico, indolore e cicatrizzante che permette di potenziare la ristrutturazione cutanea e di ridurre la lassità cutanea.

Con l’avanzare dell’età, iniziamo a perdere collagene sotto la pelle, perdendo pienezza e volume del viso e della pelle. Il Poliambulatrio Finazzi ha una gamma di opzioni di trattamenti per rassodare la pelle per essere in grado di fornire il miglior servizio possibile a ogni individuo. Il Polo Chirurgico Estetico di Poliambulatorio Finazzi è la struttura dedicata all’attività estetica chirurgica avanzata.

È il risultato della più avanzata ricerca tecnologica e medica focalizzata su come ottenere i risultati della procedura di lifting chirurgico, ma evitando gli svantaggi propri della chirurgia tradizionale come tempi di recupero più lunghi, un tasso più elevato di problemi chirurgici e, naturalmente, prezzi più elevati.

Come funziona l’Endolifting laser?

L’Endolifting laser viene eseguito grazie a specifiche micro fibre ottiche monouso, sottili come un capello che si inseriscono facilmente sottocute nell’ipoderma superficiale. Queste fibre creano microcanali che fungono da percorso luminoso nella pelle, consentendo al dispositivo di trasmettere l’energia laser in modo più efficace per indirizzare l’acqua e il grasso nel corpo. L’obiettivo è quello di favorire il rassodamento cutaneo grazie all’attivazione della neo-collagenesi e delle funzioni metaboliche nella matrice extracellulare.

Durante il trattamento, l’energia del laser riscalda il tessuto per favorire la produzione di nuovo collagene e migliorare le funzioni metaboliche della matrice extracellulare, che è la rete che fornisce supporto fisico e biochimico alle cellule circostanti. Ciò significa che i risultati sono duraturi e continuano a migliorare nel tempo. Il dispositivo può anche fornire un certo grado di rimozione del grasso per piccole sacche di grasso sul viso o intorno al corpo, quindi il dispositivo non solo rimuove il grasso ma rassoda la pelle.

Il trattamento ha comunque molteplici finalità:

  • il rimodellamento degli strati cutanei sia profondi che superficiali;
  • tonificazione tissutale della zona trattata sia immediata che a medio-lungo termine: grazie alla sintesi di nuovo collagene. In breve, l’area trattata continua a ridefinire e migliorare la sua consistenza, anche mesi dopo il trattamento;
  • la retrazione del setto connettivo;
  • la stimolazione della produzione di collagene e la riduzione del grasso in eccesso.

Sono diverse le zone trattate: viso, collo, glutei, addome, ginocchia, coscia e caviglie. Il calore selettivo indotto dal laser scioglie il grasso, che fuoriesce dai microscopici fori di entrata nell’area trattata, e contemporaneamente provoca un’immediata retrazione cutanea.

Richiedi una consulenza

Quanto dura l’effetto Endolift?

Come per tutte le procedure in tutti i campi medici, anche in medicina estetica la risposta e la durata dell’effetto dipendono dalla situazione di ogni paziente e se il medico lo ritiene necessario l’endolifting può essere ripetuto senza effetti collaterali.

Quando parliamo di Endolift viso, la procedura dipende da quante parti del viso devono essere trattate. Tuttavia, si parte da un minimo di 5 minuti per una sola parte del viso fino a mezz’ora per tutto il viso.

La procedura non richiede incisioni o anestesia e non provoca alcun tipo di dolore. Non è richiesto alcun tempo di recupero, quindi è possibile tornare alle normali attività entro poche ore.

Dopo quanto tempo vedremo i risultati?

I risultati non sono solo immediatamente visibili, ma continuano a migliorare per diversi mesi dopo la procedura, poiché il collagene aggiuntivo si accumula negli strati profondi della pelle. Il momento migliore per apprezzare i risultati raggiunti è dopo 6 mesi.

E’ possibile che sia necessario un solo trattamento. In caso di risultati incompleti, può essere ripetuto una seconda volta entro i primi 12 mesi. Tutti i risultati medici dipendono dalle precedenti condizioni mediche del paziente specifico: età, stato di salute, sesso, possono influenzare l’esito e il successo di una procedura medica e così anche per i protocolli estetici.

Quanto costa una seduta di endolifting laser?

Il prezzo per un endolifting laser non chirurgico può variare, ovviamente, a seconda dell’estensione della zona da trattare, della difficoltà dell’intervento e della qualità dei tessuti. Il prezzo minimo per questo tipo di intervento sia per il viso che per il collo parte dai 150 fino ad arrivare a 2.000 euro. Il trattamento laser Endolift ha anche il vantaggio di essere notevolmente meno costoso rispetto alla tradizionale chirurgia estetica.

Oggi la medicina estetica, con l’impiego di tecnologie sempre meno invasive per il paziente, ha raggiunto notevoli traguardi. Tra i trattamenti laser utilizzati in medicina estetica, l’endolifting laser è riconosciuto come una delle metodiche più innovative e versatili.

Affidati agli specialisti del Poliambulatorio Finazzi, richiedi una consulenza, i nostri medici sapranno soddisfare ogni tua richiesta!

Trattamenti laser


Continua a leggere

Laser Tatuaggi: trattamento laser per la rimozione dei tattoo

Laser Tatuaggi: trattamento laser per la rimozione dei tattoo

Laser tatuaggi

La rimozione del tatuaggio è una procedura per rimuovere l’inchiostro permanente dalla pelle. Se hai un tatuaggio che non desideri più, il tuo medico potrebbe suggerirti un tipo di rimozione del tatuaggio, come la terapia laser tatuaggi. Affidati al Poliambulatorio Finazzi, il Dott. Anacleto Finazzi e il tuo team di esperti sapranno aiutarti in ogni modo e risponderanno a qualsiasi tua domanda, contattaci per una consulenza!

Rimuovere tatuaggi è una procedura per eliminare l’inchiostro permanente dal corpo. Il sistema immunitario lavora per rimuovere le particelle estranee dal corpo, ma le particelle d’inchiostro sono troppo grandi per essere rimosse dal sistema immunitario, per questo motivo sono permanenti. Il processo di rimozione del tatuaggio può richiedere diverse sessioni questo perché i granuli d’inchiostro permanente si trovano sotto la superficie della pelle.

Esistono diversi modi per la rimozione del tatuaggio:

  • rimozione laser
  • asportazione chirurgica
  • dermoabrasione

La rimozione tatuaggi generalmente funziona, ma alcuni tatuaggi sono molto più difficili da rimuovere rispetto ad altri, questo significa che potresti aver bisogno di un po’ più di tempo per trovare la migliore opzione di rimozione per te.

Come funziona il laser tatuaggi?

La maggior parte degli esperti considera la rimozione laser il modo più efficace ed economico per rimuovere i tatuaggi. Spesso i laser non rimuovono completamente un tatuaggio. Invece, lo schiariscono o lo sbiadiscono in modo significativo, quindi è molto meno evidente. I laser tatuaggi maggiormente utilizzati in ambito dermatologico sono solitamente due: i laser Q-Switched ed i laser a Picosecondi.

Q-switched sono laser in grado di emettere impulsi molto potenti per periodi di tempo estremamente brevi.

I laser a Picosecondi, tecnologia più recente, utilizzano impulsi di durata inferiore a un trilionesimo di secondo per abbattere i pigmenti di colore. L’effetto applicato è fotoacustico, e rispetto ai laser Q-switched sono significativamente più efficienti, poiché gli impulsi emessi sono circa 100 volte più brevi. I granuli di pigmento vengono selettivamente colpiti dal raggio laser, frantumati in particelle sempre più piccole e gradualmente eliminati dal corpo in modo naturale nelle settimane successive.

L’energia emessa dal Laser a Picosecondi può ridurre drasticamente il tempo e le sessioni necessarie per la rimozione del tatuaggio: generalmente sono necessari 2-5 mesi di trattamento. I laser a Picosecondi sono molto efficaci sia sui tatuaggi monocromatici che su quelli colorati più resistenti alle macchie. Questo tipo di laser può essere utilizzato anche per trattare la pigmentazione “naturale” della pelle, come le macchie solari.

Avrai bisogno di ricevere molti trattamenti laser per diverse settimane per rimuovere definitivamente il tuo tatuaggio. I tatuaggi più vecchi o meno complessi richiederanno meno sessioni, mentre i tatuaggi più recenti o più complessi ne richiederanno di più.

Richiedi una consulenza

Quante sedute di laser ci vogliono per eliminare un tatuaggio?

Il numero di sessioni dipende dalla quantità di pigmento presente, dalla profondità e dai colori utilizzati per il tatuaggio. In effetti, ogni pigmento può richiedere un approccio diverso. Ad esempio, il nero assorbe facilmente l’intera lunghezza d’onda della luce laser ed è quindi un pigmento che può essere rimosso senza problemi, mentre il bianco e i colori chiari, invece, sono generalmente difficili da rimuovere.

In generale, sono necessarie dalle 6 alle 8 sessioni per rimuovere tatuaggio con il trattamento laser. Per ottenere i migliori risultati il trattamento deve avvenire ogni 2-3 mesi. In linea di massima si può dire che il tempo minimo necessario per la rimozione tatuaggi è di 12-18 mesi.

Cosa non fare dopo aver fatto laser tatuaggi? 

Dopo ogni sessione, è fondamentale prestare molta attenzione alla fase post-terapia, così da poter raggiungere un risultato ottimale. Durante le prime ore successive al trattamento sarà necessario applicare del ghiaccio sulla zona trattata e un unguento antibatterico che aiuterà la pelle a guarire e ridurrà il rischio d’infezione.

Inizialmente è necessario ridurre al minino gli sforzi fisici dopodiché si potrà riprendere qualsiasi tipo di attività, inoltre per almeno le 2 settimane successive è necessario:

  • Mantenere l’area trattata pulita e asciutta;
  • Evita di indossare indumenti stretti;
  • Evitare di esporre l’area trattata alla luce diretta del sole;
  • Non raccogliere croste o vesciche che si formano.

Quanto costa il laser per togliere un tatuaggio?

Le tariffe variano in base a una serie di fattori, come: il numero totale di sessioni da eseguire, il tipo di tatuaggio e l’estensione del tatuaggio da rimuovere. A seconda delle dimensioni del tatuaggio, il costo di un singolo trattamento varia dai 150/400 euro.

Trovare uno specialista qualificato è fondamentale sia per la sicurezza che per l’efficacia. È meglio iniziare parlando con un dermatologo autorizzato o uno specialista così che possono guidarti verso l’opzione migliore per le tue circostanze.

Affidati agli specialisti del Poliambulatorio Finazzi, richiedi una consulenza, i nostri medici sapranno rispondere a ogni tua richiesta!

Trattamenti laser


Continua a leggere

Laser acne: tutto quello che serve sapere

Laser acne: tutto quello che serve sapere

Laser acne

L’acne colpisce circa il 70% degli adolescenti, ma può svilupparsi anche in età adulta, soprattutto dopo cambiamenti ormonali come la gravidanza o la menopausa. Se non trattata correttamente, può lasciare segni e cicatrici difficili da nascondere, arrossamenti e macchie antiestetiche sulla pelle.

Se questo diventa un problema o un disagio, si può ricorrere al trattamento laser acne, eseguita in uno studio medico specializzato. Il Polo Chirurgico Estetico di Poliambulatorio Finazzi è la struttura dedicata all’attività estetica chirurgica avanzata, qui il Dott. Anacleto Finazzi e il tuo team di esperti sapranno individuare la soluzione per ogni tuo problema!

L’acne è una malattia complessa che può essere causata da fattori genetici, fattori ambientali come stress e inquinamento e fattori ormonali. Gli ormoni prendono di mira le ghiandole sebacee, che nei soggetti affetti da acne producono un sebo alterato che, a sua volta, provoca infiammazione e favorisce la crescita di un batterio che causa la comparsa di lesioni chiamate brufoli.

Come funziona il trattamento laser acne?

Il trattamento laser per eliminare cicatrici acne funziona in due modi.

Innanzitutto, il calore del laser lavora per rimuovere lo strato superiore della pelle dove si è formata una cicatrice. Man mano che questo strato superiore della tua cicatrice si stacca, la tua pelle appare più liscia e l’aspetto della cicatrice è meno evidente.

Quando il tessuto cicatriziale si rompe, il calore e la luce del laser incoraggiano anche la crescita di nuove cellule sane della pelle. Il flusso sanguigno viene attirato nell’area dal calore del laser e l’infiammazione si riduce man mano che i vasi sanguigni nella cicatrice vengono presi di mira.

Tutto ciò si combina per far sembrare le cicatrici meno sollevate e rosse, conferendo loro un aspetto più piccolo. Promuove anche la guarigione della pelle.

Richiedi una consulenza

Quali laser per acne vengono utilizzati ?

I laser acne più comuni utilizzati per il trattamento delle cicatrici da acne sono i laser Erbium Yag, i laser ad anidride carbonica (CO2) e i pulsed-dye laser. Ciascuno di questi dispositivi funziona in un modo specifico per mirare a ogni tipo di cicatrice.

Laser resurfacing ablativo

Il resurfacing ablativo utilizza un laser  laser CO2 frazionato. Questo tipo di trattamento laser ha lo scopo di rimuovere l’intero strato superiore della pelle nell’area in cui sono presenti cicatrici. Possono essere necessari da 3 a 10 giorni prima che il rossore dei laser ablativi inizi a diminuire.

Laser resurfacing non ablativo

Questo tipo di trattamento laser per le cicatrici acne utilizza il laser a infrarossi. Il calore di questi tipi di laser ha lo scopo di stimolare la produzione di collagene e incoraggiare la crescita di nuove cellule per sostituire il tessuto danneggiato e sfregiato.

Trattamento laser frazionato

I laser frazionati Co2  mirano a stimolare il tessuto sotto la cicatrice per rimuovere le cellule pigmentate in modo scuro sotto lo strato superiore della pelle.

Quante sedute sono necessarie?

Prima d’iniziare il trattamento laser viso viene applicata una crema anestetica, dopodiché si procede con la terapia che dura circa 15/20 minuti. Solitamente sono consigliate quattro sedute a distanza di un mese l’una dall’altra. A ogni seduta la pelle si rigenera del 25% per questo motivo sono necessarie solo quattro sedute. Nei giorni successivi il trattamento è possibile notare rossore nelle aree di applicazione laser e alcune croste che poi spariranno nell’arco di qualche giorno.

Dopo il trattamento laser cicatrici acne, è necessario essere molto vigili sulla cura della propria pelle nelle settimane e nei mesi a venire. La pelle sarà più vulnerabile ai danni del sole, è quindi necessario applicare la protezione solare prima di uscire di casa. Occorre anche evitare l’abbronzatura o altre attività che portano a un’esposizione prolungata al sole per 6-8 settimane.

Quanto costa fare il laser per l’acne?

Il Laser ha un effetto permanente e per legge va eseguito solo dal medico specializzato. Il costo del trattamento dipenderà da diversi fattori, come il numero di cicatrici che si deve trattare, la dimensione dell’area da trattare e il numero di trattamenti di cui avrai bisogno.

Il trattamento laser acne è un modo semplice ed efficace per ridurre la comparsa di cicatrici da acne. Parlare con un dermatologo certificato è il primo passo per scoprire se questo trattamento è giusto per te.

Se sei preoccupato per le tue cicatrici da acne lascia che la tua trasformazione abbia inizio al Poliambulatorio Finazzi, dove il Dott. Anacleto Finazzi e il suo team di esperti medici estetici valuteranno la tua situazione trovando la soluzione giusta per te, richiedi una consulenza i nostri medici sapranno rispondere a ogni tua richiesta!

Trattamenti laser


Continua a leggere

Laser smagliature: trattamenti laser estetici

Laser smagliature: trattamenti laser estetici

Laser smagliature

Hai provato lozioni, gel, creme e oli, ma nulla di tutto ciò sembra aiutarti a togliere le smagliature?  È tempo di considerare il trattamento laser smagliature.

Il trattamento laser per smagliature è tra gli interventi forniti dal Dott. Anacleto Finazzi presso il Poliambulatorio Finazzi, il Polo Chirurgico Estetico è la struttura dedicata all’attività estetica chirurgica avanzata. Il Dott. Finazzi e il suo team di specialisti troveranno la soluzione più indicata per la tua salute e per la cura della tua pelle. Per maggiori informazioni riguardo il laser per le smagliature richiedi una consulenza!

Le smagliature sono delle vere e proprie cicatrici che compaiono sul corpo dopo improvvisi cambiamenti di peso, sviluppo fisico durante la pubertà, genetica o gravidanza. Il rapido cambiamento di peso provoca la lacerazione delle fibre della pelle, mentre guariscono si formano cicatrici. Le smagliature sembrano strisce sulla pelle e compaiono tipicamente sull’addome, sulla parte superiore del braccio, sui glutei, sui fianchi e sulle cosce.

Quali smagliature si tolgono con il laser ?

Durante il trattamento di rimozione smagliature con il laser, i raggi di luce sono diretti alle smagliature, stimolando una nuova crescita e levigando le cicatrici. I trattamenti laser aiutano la pelle a guarire ed a creare una consistenza più liscia. Il trattamento laser ha più successo sulle smagliature più recenti che si presentano di colore rosso. Il colore rosso delle smagliature più recenti indica che ci sono vasi sanguigni funzionanti nella pelle, che consentono una guarigione più rapida e completa dopo un trattamento laser. Le smagliature bianche sono meno recenti e più difficili da trattare a causa della mancanza di vasi sanguigni, il che significa meno produzione di collagene.

Richiedi una consulenza

Come eliminare smagliature con il laser?

Grazie allo sviluppo di tecnologie innovative, le smagliature possono essere rimosse attraverso diverse procedure e trattamenti, che il medico sceglierà in base all’età della cicatrice da rimuovere e all’esito del trattamento che desiderano i pazienti.

In base alle smagliature da trattare, si prediligerà il laser ablativo o non ablativo: il primo, penetrando più in profondità, rimuove le smagliature bianche, mentre il secondo cura le smagliature più giovani, quelle rosse. CO2 ed Erbium YAG sono tipi di laser ablativi utilizzati per il trattamento delle smagliature. Questi laser rimuovono lo strato esterno della pelle, lasciando una pelle più nuova e liscia. Attivano anche una produzione di collagene nella pelle, che aiuta a levigare le cicatrici sollevate delle smagliature. La CO2 viene utilizzata per cicatrici più profonde mentre l’Erbio è per più smagliature superficiali. Il laser Fraxel è un laser non ablativo, che è un laser più delicato che non rimuove lo strato superiore della pelle. Invece, stimola la produzione di collagene ed elastina, che aiuta le cicatrici a guarire e svanire. Come la maggior parte dei laser, Fraxel funziona meglio sulle smagliature più recenti, ma ha anche buoni risultati con segni bianchi più vecchi.

Quante sedute di laser servono?

Per quanto riguarda l’utilizzo del laser non ablativo, sono necessarie almeno 6-7 sedute per ottenere dei buoni risultati. Il trattamento è quasi indolore, poichè questo tipo di laser provoca un fastidio minimo e ben tollerato dalle pazienti.

Il trattamento con il Laser CO2 ha una durata compresa tra i 10 e i 30 minuti. Il numero delle sedute può variare a seconda del paziente, in genere si consiglia di eseguire minimo da 3 a 5 sedute, che devono essere eseguite a distanza di 40 giorni una dall’altra. Essendo un laser ablativo, dopo il trattamento potrebbero formarsi delle croste nella zona trattata ed è possibile percepire prurito, inoltre in seguito al trattamento occorre prendere le dovute precauzioni proteggendosi dall’esposizione solare. Dopo un paio di settimane si vedranno i primi risultati. Le smagliature scompariranno gradualmente rendendo la pelle liscia e compatta.

Quanto costa il laser per eliminare le smagliature?

Le sedute laser smagliature hanno un costo per singola seduta e stimare il prezzo della sessione dipende principalmente dal tipo d’intervento. I costi si aggirano dalle 150 euro alle 200 euro a seduta circa per laser non ablativi e dai 200 ai 300 per quelli ablativi. Il costo laser smagliature dipende quindi anche dai macchinari utilizzati e dalla presenza di uno staff più o meno numeroso, dipende dal tipo di anestesia applicata e tipologia d’intervento laser.

È ora di smettere di fissare il tuo riflesso con terrore e nascondere il tuo corpo dietro i vestiti. Puoi lasciare alle spalle le tue preoccupazioni e la tua autocoscienza sul tuo aspetto con il trattamento laser smagliature!

Prima di effettuare il trattamento ti consigliamo sempre di sottoporti a una visita medica per valutare meglio la tua situazione, richiedi una consulenza, in nostri esperti medici estetici sapranno rispondere ad ogni tua richiesta!

Trattamenti laser


Continua a leggere